Un ringraziamento speciale va ad OMET, che ancora una volta conferma il valore tecnologico dei sistemi di eliminazione polveri per macchine da stampa di etichette a banda stretta, della Serie AR.

A sinistra l’installazione di un AR700, pulitore a contatto per un solo lato del nastro montato prima dell’ingresso in stampa, sulla macchina OMET XJet mostrata durante l’open house.

Siamo fieri di questa collaborazione, che si basa anche sulla continua ricerca per il miglioramento tecnologico dei pulitori a contatto AR700 ed AR750. Uno dei più recenti sviluppi in questo senso è costituito da un cassetto estraibile, nel quale trovano alloggio sia il rullo gommato che raccoglie la polvere dal nastro, che il rullo porta adesivo che mantiene il rullo gommato pulito.

Questa novità è molto importante perché rende estremamente semplice e rapidissima l’operazione di pulizia/sostituzione del rullo gommato, che si trova in una posizione molto ergonomica. Foto a destra.

L’ulteriore opzione sta nella possibilità di scegliere il modello comprensivo di rulli di incorsatura, che in talune installazioni, ad esempio in retrofit, sono molto utili per evitare l’installazione di rulli addizionali sulla macchina. In ultimo ma altrettanto importante, AR700 ed AR750 hanno dimensioni molto ridotte, che ne consentono l’installazione su qualunque macchina per etichette a banda stretta.

UP